Il vero nemico degli artisti in rete

Alcuni artisti italiani di vecchia data hanno rilasciato un video contro la pirateria digitale. Mi spiace apprendere di questo video perché vede la partecipazione di alcuni artisti che stimo e apprezzo da tempo, come Battiato e Vecchioni.

La tesi del video è che la pirateria impedisce agli artisti di fare cultura. Tra i vari punti, emerge che gli artisti non avrebbero insomma modo di esprimersi a causa della mancanza di acquisti legittimi dei propri album. La soluzione proposta è quella di stampo radicale americano, come la citata chiusura del sito Megaupload (prima ancora di un processo) e allo stesso modo di ogni altro sito che contenga o linki in qualche modo al contenuto pirata.

[Read more…]

10 consigli per interagire con il proprio geek di famiglia

Se stai leggendo questo articolo è probabile che qualcuno ti abbia inviato il link a questa pagina. Questo qualcuno può essere un figlio, nipote, fratello, cugino, cognata, familiare o amico che si occupa di fornire aiuto tecnico quando hai problemi con il computer (ma non solo). Di solito si tratta di un programmatore, amministratore di sistema, o semplicemente una persona “brava coi computer”.

L’intento di questo articolo è di chiarire un po’ di  miti e miscredenze comuni circa questo familiare o persona amica. Nel resto dell’articolo chiameremo per convenienza questa persona “brava coi computer”, geek.

[Read more…]

Amazon lancia il Kindle italiano

Amazon ha recentemente rilasciato la versione italiana del Kindle. A differenza degli States, dove sono presenti una dozzina di versioni, Amazon ha scelto di rilasciare in Italia un solo modello di base (privo di pubblicità), in vendita per 99€.Kindle Italia

Questo modello ha il supporto per Wi-Fi, ma non 3G. Possiede un controller di base, ma non una tastiera con la quale annotare i propri libri. Si tratta insomma di un prodotto di base ma che può essere comprato senza dover spendere centinaia di euro.

[Read more…]

IBM rilascia la versione 9.7.5 di DB2 Express-C

Da alcuni giorni a questa parte è disponibile la versione 9.7.5 di DB2 Express-C, l’edizione gratuita del database commerciale prodotto dalla IBM.

In aggiunta alle feature esistenti come il supporto nativo per i documenti XML e la ricerca full text, questa versione include compatibilità con Oracle e il linguaggio PL/SQL (compatibilità precedentemente disponibile solo per le edizioni commerciali) e un prompt dei comandi migliorato, ora noto come CLP+ (Command Line Processor Plus).

[Read more…]

Considerazioni sulla scarsità di startup in Italia

In tempi di caos politico ed economico, l’Italia ha bisogno di molti cambiamenti per poter ripartire. Avrebbe bisogno di una nuova classe dirigente che avesse a cuore i veri problemi del Paese e della gente comune. Servirebbe una riforma del sistema educativo, delle tasse, del lavoro e una riduzione drastica della burocrazia ad ogni livello.

Nel celebre discorso inaugurale del 1961, John F. Kennedy chiese ai cittadini americani di domandarsi, non cosa potesse fare l’America per loro, ma cosa potevano fare loro per l’America. Nello stesso spirito mi domando come sia possibile modernizzare, snellire e riavviare il nostro Paese.

Non esistono soluzioni facili, ma c’è senza dubbio qualcosa che gli italiani possono fare: avviare startup. Negli ultimi 30 anni, le startup americane hanno creato 44 milioni di posti di lavori. La creazione di aziende è forse l’atto più nobile che i giovani italiani possono fare per migliorare il Paese, la propria condizione economica e creare lavoro.

[Read more…]

La fluidità del codice

Ho rivisto recentemente uno screencast sul TDD di Piergiuliano Bossi. Mi ha fatto pensare l’accento posto sulla “fluidità del codice”. Questa proprietà era messa in relazione diretta con il refactoring. In entrambi i sensi: la fluidità favorisce il refactoring e il refactoring favorisce la fluidità. Ad ogni modo Bossi poneva la fluidità come condizione imprescindibile per poter realizzare un design incrementale.

Non voglio qui entrare nel merito di quanto design sia possibile e opportuno realizzare ex-ante o ex-post (argomento che ha già comportato fiumi d’inchiostro o tera di bit che dir si voglia). Quello su cui volevo concentrarmi era la fluidità. Mi chiedevo se c’è un modo più formale per definirla. E nel frattempo in cui continuo a ragionare su eventuali definizioni formali, provo a mettere il concetto di fluidità in relazione diretta con la “paura” che il programmatore prova davanti al codice da modificare.

[Read more…]

Segnali di vita per Stacktrace

Forse afflitto da un po’ di nostalgia per l’Italia, paese che ho lasciato 8 anni fa, verso la fine del 2007 ho deciso di lanciare un sito tecnico italiano. Sarebbe stato un blog a metà strada tra un magazine e un sito di news tecniche. Il mio entusiasmo per il progetto mi ha portato a coinvolgere alcuni dei migliori professionisti italiani nel campo dell’informatica. Un team forse mai visto prima in Italia.

Il progetto ha subito preso piede. Nel giro di pochi mesi abbiamo pubblicato più di cento articoli e ci siamo garantiti la stima e l’affetto di moltissimi lettori, parecchi dei quali hanno scelto di seguirci assiduamente tramite feed e via email.

Ho dedicato moltissimo del mio tempo libero al primo anno di Stacktrace. Sembrava quasi un secondo lavoro a tempo pieno. Il progetto era d’altronde molto ambizioso.
[Read more…]

Il mio nuovo libro sul blogging tecnico

Un po’ perché può interessare ai lettori di Stacktrace, è un po’ a mo’ di shameless plug, vi segnalo che da oggi va in vendita in beta il mio nuovo libro edito dalla casa editrice americana, The Pragmatic Bookshelf.

Si tratta di un libro sul Technical Blogging, particolarmente per programmatori, startup founder, e gente tecnica in genere.

Technical Blogging

Se interessati, potente acquistarlo (o leggervi le preview) a questo URL: http://pragprog.com/book/actb/technical-blogging

E se avete qualsiasi domanda in proposito, non esistate a chiedere.

Intervista con Develer, autori di BeRTOS

BertOS1) Chi siete? Cosa fate? Un fiorino!

Develer, che molti conoscono per l’organizzazione della conferenza Better Software e per il contributo nell’organizzazione della Python Conference italiana, è un’azienda focalizzata nella realizzazione di software custom in campo industriale. In particolare forniamo servizi di:

  • Progettazione e realizzazione di applicazioni in C++ e Python per le principali piattaforme (Windows, Mac OS e Linux) grazie alle librerie QT e ai nostri dieci programmatori certificati da Nokia.
  • Progettazione elettronica e sviluppo di applicazioni embedded basate su Linux e sul sistema operativo real time BeRTOS che Develer stessa ha realizzato e mantiene.
  • Sviluppo di applicazioni web based in Python.

[Read more…]

Video corso e libro di Python in offerta questo week-end

Stando alle nostre statistiche di traffico, abbiamo più di 10,000 lettori che ci seguono assiduamente tramite il feed e la funzionalità di invio post via email. Le statistiche ci dicono altresì, che Stacktrace.it è letto da diverse decine di migliaia di persone. La constante dando un’occhiata ai nostri log e a Google Analytics è Python. I nostri lettori sono ovviamente appassionati del linguaggio o interessati ad impararlo. È in assoluto l’argomento più cercato e letto sul nostro sito.

In luce di questo vi segnalo che il nostro Marco Beri ha completato il suo video corso, il primo in Italia, sul linguaggio Python. Il corso ha ricevuto un numero enorme di commenti nei mesi in cui è stato preparato lezione per lezione, e sono in maniera praticamente universale molto positivi.

Il corso di più di 5 ore divise in 8 lezioni, parte da zero e arriva ad affrontare argomenti piuttosto avanzati in maniera idiomatica. Il costo regolare del corso è 47 Euro, ma per questo week-end soltanto sarà possibile acquistarlo per 17 Euro. L’offerta è una celebrazione della conclusione del corso e della pubblicazione elettronica dell’omonimo e-book (la versione stampata è pubblicata dalla Apogeo).

Fino a domenica sera, sarà possible acquistare il corso di python per 17 Euro. Sarà inoltre possibile aggiungere al carrello l’e-book di Python gratuitamente con l’acquisto del corso.

Se interessati, usate al volo il coupon CORSOCOMPLETO durante il checkout, dopo aver aggiunto il corso al carrello presso la pagina del corso.