Archives for dicembre 2007

La dipendenza dei geek


Uno degli aspetti che contraddistinguono un geek è la capacità innata di dedicarsi ai problemi che lo appassionano (ricordate l’etimologia del suo nome?). Qualcuno lo potrebbe definire tempo perso, ma se pensiamo che spesso si impara qualcosa e contemporaneamente ci si diverte, la realtà è che si tratta di tempo speso benissimo.

Da quando il nostro direttore, Antonio Cangiano (autore della foto), ha pubblicato il bell’articolo sul progetto Eulero, molti geek — compreso chi scrive — stanno avendo diversi problemi nella gestione dei rapporti con le rispettive famiglie. Abbiamo informazioni certe di qualcuno che, invitato al cenone di Natale a casa dei genitori e approfittando di un momento di stanca tra una portata e l’altra, è volato al computer del padre, ha scaricato e installato Python e ha risolto un paio di problemi al volo.

Se vi appassionate alle sfide matematiche, geometriche, topologiche e vi piace programmare, fate molta attenzione e pensateci due volte prima di visitare il sito del progetto Eulero.

Finalmente disponibili i video di RubyConf 2007

Rubyconf-1Confreaks ha reso disponibili i video degli interventi della conferenza RubyConf 2007, tenutasi lo scorso Novembre a Charlotte in North Carolina. Le registrazioni sono tutte di altissima qualità, visto che utilizzano lo standard H.264 e i file scaricabili hanno dimensioni che vanno dai 100 ai 400 Megabyte circa l’uno. Per chi non ha avuto modo di partecipare all’annuale conferenza d’oltreoceano, ce n’è davvero per tutti i gusti, con particolare enfasi verso gli usi avanzati del linguaggio e le implementazioni alternative dello stesso, di cui abbiamo parlato nell’articolo Ruby contro Ruby.

Per gli interessati a Ruby, il sito offre gratuitamente anche i video di alcune conferenze minori dai contenuti comunque notevoli: Mountain West Ruby Conference a Marzo, Ruby Hoedown ad Agosto ed infine la quarta edizione della RejectConf, simpatica iniziativa tenutasi la sera della prima giornata di RubyConf 2007. Ci sentiamo di raccomandarli vivamente ai più angolfoni perché tra questi video ci sono, è il caso di dirlo, delle gemme da non perdere.

Qui, quo e qua

* Marco Qui Beri, Carlo Quo Miron e Nicola Qua Larosa

Le novità di Rails 2.0

Venerdì 7 dicembre è stata rilasciata,
dopo oltre un anno di sviluppo, la release 2.0 (subito seguita dalla 2.0.1 e
ora dalla 2.0.2)
di Ruby on Rails, l’ormai celebre
framework per lo sviluppo di applicazioni Web reso noto da progetti come Basecamp e Twitter, e adottato anche per il remake di A List Apart.

[Read more…]

Netscape, è stato bello finché è durato.

Nel lontano 1998 AOL acquistò Netscape, la società autrice dell’allora famosissimo browser web, per la stratosferica cifra di 4,2 miliardi di dollari.

Ieri, 28 Dicembre 2007, la stessa AOL annuncia attraverso un post sul blog di Netscape la cessazione del supporto per lo storico browser.

[Read more…]

C’è una falla in Gmail e lui perde il dominio

Una falla in Gmail ha rischiato di rovinare le vacanze a un graphic designer scozzese. Mentre controllava la sua inbox da un cybercafé in India, David Airey ha notato che il suo sito era stato dirottato da un cracker che cercava di ricattarlo via email. Per 650$ il criminale avrebbe restituito il dominio al legittimo proprietario, che lo usa per il suo lavoro di libero professionista.

David si è sentito violato ma ha cercato subito di trovare una soluzione senza accettare l’estorsione da parte del criminale (apparentemente) iraniano.

[Read more…]

36 consigli per una startup di successo

Buona parte della mia mattinata di ieri è stata occupata dalla lettura di un interessante articolo comparso su ReadWriteWeb a firma di Alex Iskold, che oltre ad essere una penna arguta è anche un serial entepreneur (la sua precedente società è stata acquisita da IBM nel 2003, ora è CEO di AdaptiveBlue).

L’articolo da 36 consigli su come aprire una startup di successo. Chiaramente non esiste una ricetta vincente, ma l’articolo può aiutare a chiarirsi le idee e, per chi fosse intenzionato a rischiare il tutto per tutto, ad evitare di fare errori estremamente comuni.

[Read more…]

Comprate un iPhone, saltate le code

Apple sta preparando il terreno per le innovazioni dell’anno nuovo, ed un articolo su Forbes ci fa sapere che tra le richieste di brevetto depositate lo scorso 20 Dicembre ce n’è una molto interessante: il “salta code”.

Tramite il vostro gadget wi-fi preferito della casa di Cupertino, iPhone ad esempio, potrete avvicinarvi ad uno Starbucks, ed ordinare una bevanda tramite la connessione senza fili.

[Read more…]

Ruby 1.9, lo spirito del Natale futuro

Preciso come un orologio svizzero, anzi, giapponese, Yukihiro “Matz” Matsumoto ed il suo team hanno annunciato il rilascio di Ruby 1.9 il giorno di Natale, mantenendo la consuetudine nata con la versione 1.8.2, rilasciata il 25 Dicembre 2004.

La versione 1.9 è stata attesa a lungo da tutti gli amanti del linguaggio nato nella terra del sol levante, perché introduce per la prima volta al mondo la nuova virtual machine, che promette di risolvere una grossa fetta dei problemi di performance di cui Ruby, spesso a ragione, viene accusato.

[Read more…]

Progetto Eulero: Problema 1

Primo problema. Livello: Facile.Project Euler è un sito che propone più di un centinaio di problemi a carattere matematico. Alcuni di questi possono essere affrontati con carta, penna e un pizzico di astuzia matematica, ma di base si tratta di una sfida algoritmica pensata per programmatori e appassionati di programmazione. C’è da chiedersi se la sfida sia più tra le migliaia di programmatori (con tanto di classifica) o contro se stessi. Infatti Project Euler è ideale per rinfrescarsi la memoria in materia di algoritmi e matematica, oltre ad essere un valido ausilio per misurare i propri progressi nello studio di un nuovo linguaggio di programmazione.

[Read more…]