Qui, quo e qua

* Marco Qui Beri, Carlo Quo Miron e Nicola Qua Larosa

Comments

  1. AHAH.. HAMMERS! 🙂
    Però c’è un problema abbastanza serio…

    Non si può parlare di PEP 8 ed utilizzare 2 spazi per l’indentazione, visto che la PEP 8 recita:

    > Code lay-out
    > Indentation
    > Use 4 spaces per indentation level.

    Buon anno e complimenti!

  2. @Andrea: Hai ragione… adesso Nicola si arrabbierà sul serio! 🙂

  3. Know the rules, then BREAK THEM! ;-D

  4. Eheh… verissimo! 🙂

    TRANNE nel caso della regola “NEVER MIX SPACES AND TABS”. Ne va della sanità mentale del programmatore!!

    Continuate così! 😀

  5. Narrano le leggende che anche Guido, per il codice interno a Google™, si sia conformato allo standard aziendale, che pare prevda appunto due spazi…

  6. Io continuo a credere che l’unico modo “giusto” 😛 sia di usare un tab.

    Per due motivi:
    1. la dimensione del tab è configurabile da eoni su qualunque editor, in modo che possa adattarsi ai gusti visuali di chiunque
    2. occupa la metà dello spazio in bytes 😛

    Questo comporta problemi quando si vuole fare allineamenti interni al codice (come ad es in PEP-8 il paragrafo che dice di allineare alla parentesi) ma sono cose che io sopporto poco ed evito sempre. 😛

  7. @folletto:
    Uhm. Ecco, lo sapevo. Avremmo dovuto citare il PEP della Bestia, non il Peppotto.
    Nicola potra` probabilmente produrti con facilita` diverse pagine di link che spieghino perche` CHR(32) E` BELLO, io mi limito a questo vecchio post. HTH, HAND, KTHXBAI, ecc ecc 😉

  8. Super! Beware Hammers!

  9. @C8E
    Il PEP666 lo conosco, ma infatti concordo: tutto Tab! 😛

    Anche la seconda questione non è legata al fatto che si usino tab, ma una mistura dei due: se tutti usassero tab, non ci sarebbe problema. L’argomentazione che linki è ribaltabile a specchio, non avalla né l’uso degli spazi, né l’uso dei tab. O meglio, avalla gli spazi ma solo perché fa comodo a lui. 🙂

    E anche l’argomentazione citata è piuttosto “vuota”: se invece di convertire i tab in spazi l’editor facesse l’opposto? Anche questa argomentazione è evidentemente ribaltabile.

    I tab hanno invece un vantaggio, che gli spazi non hanno e non potranno mai avere, in quanto sono lo stesso carattere usato altrove: la dimensione di un Tab è dimensionabile in praticamente qualunque editor, mentre gli spazi no. Io voglio il tab settato a 2 spazi? Il mio editor lo leggerà come tale. A te piace usarne 8? Il tuo editor leggerà 8. Saremo entrambi contenti e il sorgente rimane quello. 🙂

    Potrei anche proseguire sulla correttezza semantica, ma evito. 😛

  10. Insomma i tab sono democrazia, gli spazi no 😀

    Io voto per 4 spazi e bona. I tab devono morire 😛

  11. Hahahhaha infatti, in fondo il PEP666 è stato scritto per evitare inutili discussioni. 😀

    Ognuno fa quel che gli pare. 🙂

    Tanto più che ormai con gli editor attuali è del tutto trasparente: che siano spazi o tab, l’editor si comporta uguale (e se non lo fa cambiate editor! :P). 🙂

  12. @folletto:

    > Potrei anche proseguire sulla correttezza semantica, ma evito. 😛

    $DEITY ce ne scampi! =D

    > Hahahhaha infatti, in fondo il PEP666 è stato scritto per evitare inutili discussioni. 😀

    Esatto, il senso della cosa era proprio questo O:-)

    > Ognuno fa quel che gli pare. 🙂

    Giusto. Purche` usi esattamente 4 spazi, ovviamente XD

    Jokes apart, per continuare l’inutile su questo argomento, mi piace citare due post del blog di Guido™:

    Myths About Indentation in Python, in cui referenzia una fonte da cui cito:

    “””Furthermore, it can be a good idea to avoid tabs alltogether, because the semantics of tabs are not very well-defined in the computer world, and they can be displayed completely differently on different types of systems and editors. Also, tabs often get destroyed or wrongly converted during copy&paste operations.”””,

    – e soprattutto il meraviglioso April fool joke del 2005, in cui:

    “””All code indented with four spaces. This will also get rid of the tabs problem!”””

    Detto questo, tu ovviamente sei libero di fare quel caz^Hvolo che vuoi, il mio editor di fiducia non ha problemi a Fare La Cosa Giusta™ in ogni caso =D

  13. Uhm se mi citi altre motivazioni dietro all’uso degli spazi mi fai un favore, che magari ci scrivo due righe. 😀

  14. Anni fa ho provato a usare i tab per l’indentazione, ma dopo qualche mese ho rinunciato. Il motivo è quello indicato nel post di Robin Munn, nella “fonte”, e altrove: l’interoperabilità.

    Usare i tab è la cosa teoricamente giusta da fare: purtroppo non funziona. E come sappiamo, “Practicality beats purity.”.

    Nelle immortali parole di Morpheus: “Welcome to the Real World.”.

  15. Beh… i progetti miei han sempre avuto “1-tab” come standard e mi son sempre trovato bene, anche in team.

    E’ altresì ovvio che ogni repository ha i suoi standard. Che sia 2-spaces, 4-spaces, 8-spaces, 1-tab, poco cambia: va sempre e comunque seguito. Non mi permetterei *MAI* – salvo per errore – di usare tab in un progetto che usa un diverso standard e questo è sacrosanto. Banalmente, ritengo sia rispetto e buona educazione. 🙂

    Non c’è a mio avviso alcun altro discorso di “interoperabilità”. O, in altri termini, non vedo come possa avallare la tesi di cui sopra. 🙂

Policy per i commenti: Apprezzo moltissimo i vostri commenti, critiche incluse. Per evitare spam e troll, e far rimanere il discorso civile, i commenti sono moderati e prontamente approvati poco dopo il loro invio.