Apple rilascia Mac OS X 10.5.2

Dopo alcuni mesi di attesa, Apple ha finalmente rilasciato un aggiornamento sostanziale per il proprio sistema operativo Mac OS X Leopard. L’aggiornamento (dalle dimensioni superiori ai 300 MB) è disponibile da un paio di giorni e apporterebbe diversi miglioramenti alla stabilità di Leopard. In un certo senso può essere considerato l’equivalente nel mondo Apple del Service Pack 1 per Windows Vista. Infatti, anche se Leopard è senza dubbio un grande passo avanti rispetto alla versione precedente di Mac OS X (Tiger), le lamentele circa la stabilità e l’affidabilità del sistema non sono certo mancate.

Apple ha deciso quindi di rispondere alle richieste dei propri utenti rilasciando una serie di miglioramenti. Tra le piccolezze che troveranno il favore di alcuni utenti amanti dell’usabilità, c’è la possibilità di avere un grigio solido come sfondo della menubar, l’opzione di disabilitare Stacks e quella di avvertire l’utente con un’icona, quando Time Machine effettua un backup. Tra gli aggiornamenti meno visibili, ma più interessanti, ci sarebbero miglioramenti alla connettività wi-fi e svariati bug fix per applicazioni quali Safari, Mail e la funzione di Parental Control. Dando un’occhiata alla lunga lista fornita da Apple, si evince l’intenzione di fornire una maggiore stabilità al sistema operativo in genere, senza dimenticare l’importanza delle applicazioni prodotte da terzi.

Purtroppo a due giorni di distanza è difficile verificare le reazioni della comunità Mac, per cui vi lascio con le mie prime impressioni dopo una giornata di utilizzo. Il sistema sembra più stabile (che sia una sorta di placebo?) ma l’aggiornamento ha anche reso la scheda Airport del mio laptop inutilizzabile, visto che è l’unico computer in mio possesso che non riesce più a connettersi alla wireless casalinga. Tutte le impostazioni sono rimaste invariate e anche ripartendo da zero, la scheda sembrerebbe non volerne sapere di connettersi a Internet. Vedrò di analizzare il problema in dettaglio domani e anche se sono certo che si tratta di un caso isolato, ho preferito avvertirvi circa la possibile problematica.

About Antonio Cangiano

Antonio lavora come Software Engineer & Technical Evangelist presso la IBM in Canada. È inoltre il direttore di Stacktrace.it, un internet marketing strategist, imprenditore del web, serial blogger, e autore di un paio di libri in inglese (recentemente Technical Blogging.) Puoi dare un'occhiata ai suoi progetti sulla sua homepage e seguendolo su Twitter.

Comments

  1. Ho anche io aggiornato alla 10.5.2:
    L’airport funziona normalmente, si è anche risolto lo “strano caso” che ultimamente mi davano le dmg, cioè che non volevano più “smontarsi”. Ho gradito la barra con la possibilià di eliminare la trasparenza e i menu più opachi (si nota poco, ma per me ora sono più leggibili). Mio fratello è anche riuscito a provare la condivisione cd e dvd e dice che funzionan bene. Per il resto Leopard non mi ha mai dato grandi problemi di stabilità.

  2. …pensa se avevi un macbook air!! 🙂

    il mio mac sembra tale e quale a prima. migliorato ichat che non mi disconnette piu da jabber dopo 5 minuti di idle.

    in compenso mi è morta la mail!!!

    esce con un inelegante
    *** Terminating app due to uncaught exception ‘NSInternalInconsistencyException’, reason: ‘Mailbox UID is not set’

    :-(((

Policy per i commenti: Apprezzo moltissimo i vostri commenti, critiche incluse. Per evitare spam e troll, e far rimanere il discorso civile, i commenti sono moderati e prontamente approvati poco dopo il loro invio.