Archives for novembre 2011

IBM rilascia la versione 9.7.5 di DB2 Express-C

Da alcuni giorni a questa parte è disponibile la versione 9.7.5 di DB2 Express-C, l’edizione gratuita del database commerciale prodotto dalla IBM.

In aggiunta alle feature esistenti come il supporto nativo per i documenti XML e la ricerca full text, questa versione include compatibilità con Oracle e il linguaggio PL/SQL (compatibilità precedentemente disponibile solo per le edizioni commerciali) e un prompt dei comandi migliorato, ora noto come CLP+ (Command Line Processor Plus).

[Read more…]

Considerazioni sulla scarsità di startup in Italia

In tempi di caos politico ed economico, l’Italia ha bisogno di molti cambiamenti per poter ripartire. Avrebbe bisogno di una nuova classe dirigente che avesse a cuore i veri problemi del Paese e della gente comune. Servirebbe una riforma del sistema educativo, delle tasse, del lavoro e una riduzione drastica della burocrazia ad ogni livello.

Nel celebre discorso inaugurale del 1961, John F. Kennedy chiese ai cittadini americani di domandarsi, non cosa potesse fare l’America per loro, ma cosa potevano fare loro per l’America. Nello stesso spirito mi domando come sia possibile modernizzare, snellire e riavviare il nostro Paese.

Non esistono soluzioni facili, ma c’è senza dubbio qualcosa che gli italiani possono fare: avviare startup. Negli ultimi 30 anni, le startup americane hanno creato 44 milioni di posti di lavori. La creazione di aziende è forse l’atto più nobile che i giovani italiani possono fare per migliorare il Paese, la propria condizione economica e creare lavoro.

[Read more…]

La fluidità del codice

Ho rivisto recentemente uno screencast sul TDD di Piergiuliano Bossi. Mi ha fatto pensare l’accento posto sulla “fluidità del codice”. Questa proprietà era messa in relazione diretta con il refactoring. In entrambi i sensi: la fluidità favorisce il refactoring e il refactoring favorisce la fluidità. Ad ogni modo Bossi poneva la fluidità come condizione imprescindibile per poter realizzare un design incrementale.

Non voglio qui entrare nel merito di quanto design sia possibile e opportuno realizzare ex-ante o ex-post (argomento che ha già comportato fiumi d’inchiostro o tera di bit che dir si voglia). Quello su cui volevo concentrarmi era la fluidità. Mi chiedevo se c’è un modo più formale per definirla. E nel frattempo in cui continuo a ragionare su eventuali definizioni formali, provo a mettere il concetto di fluidità in relazione diretta con la “paura” che il programmatore prova davanti al codice da modificare.

[Read more…]

Segnali di vita per Stacktrace

Forse afflitto da un po’ di nostalgia per l’Italia, paese che ho lasciato 8 anni fa, verso la fine del 2007 ho deciso di lanciare un sito tecnico italiano. Sarebbe stato un blog a metà strada tra un magazine e un sito di news tecniche. Il mio entusiasmo per il progetto mi ha portato a coinvolgere alcuni dei migliori professionisti italiani nel campo dell’informatica. Un team forse mai visto prima in Italia.

Il progetto ha subito preso piede. Nel giro di pochi mesi abbiamo pubblicato più di cento articoli e ci siamo garantiti la stima e l’affetto di moltissimi lettori, parecchi dei quali hanno scelto di seguirci assiduamente tramite feed e via email.

Ho dedicato moltissimo del mio tempo libero al primo anno di Stacktrace. Sembrava quasi un secondo lavoro a tempo pieno. Il progetto era d’altronde molto ambizioso.
[Read more…]