Routing alla fermata del tram

Routing e tram

Nel mio precedente articolo avevo affrontato, di sfuggita, alcuni temi riguardanti le reti dei Service Provider. Mi sono arrivate molte mail a riguardo, soprattutto di persone interessate a capire realmente quali siano i cambiamenti strutturali tra le canoniche reti aziendali e l’infrastruttura di un ISP.

In questo articolo vedremo, attraverso un esempio, che una di queste differenze risiede nel diverso ambito di utilizzo da parte dei protocolli di routing interni, i cosiddetti IGP (Interior Gateway Protocol). Quello che spesso distingue un ingegnere di rete junior da un professionista più navigato è proprio la conoscenza del comportamento di tali protocolli nei più disparati ambiti di utilizzo. Non per niente, ad esempio, vediamo che IS-IS è maggiormente diffuso nelle reti degli ISP di grandi dimensioni, dove la scalabilità è un fattore primario ed il protocollo serve quasi esclusivamente per il trasporto delle informazioni di routing, a discapito invece di OSPF, più conosciuto ed impiegato nelle reti aziendali.

[Read more…]

Alla ricerca dell’IP perduto

traceroute

Ieri il mio amico Ludo mi ha fatto notare un interessante articolo di Jan Kneschke, che sul suo blog scrive a proposito di un database da lui ideato anni fa contenente una mappatura tra indirizzi IP e luoghi geografici.

L’idea è carina e Jan ci spiega come ricavare i nostri dati passo dopo passo, effettuando delle semplici prove con ping e traceroute. Dopo qualche minuto di lettura, o di tentativi, ci convinciamo presto che sia davvero possibile crearci un nostro siffatto database, dove scovare in un batter d’occhio la provenienza di qualsiasi utente su Internet e stupire gli amici su IRC!

[Read more…]