Il team di JRuby lascia Sun e passa ad Engine Yard

JRubyIl team di JRuby (l’implementazione di Ruby per JVM) ha deciso di lasciare Sun, recentemente acquisita da Oracle, per passare a Engine Yard, leader assoluto tra i servizi di hosting per Ruby on Rails. Questa mossa sembrerebbe essere motivata dall’incertezza circa i piani futuri di Oracle per JRuby e un maggiore interesse in JRuby da parte di Engine Yard.

[Read more…]

Introduzione a Sinatra

Il logo di SinatraNegli ultimi anni c’è stato un generale proliferare di framework dedicati allo sviluppo web scritti in Ruby. Il più celebre è senza dubbio Ruby on Rails, che si distingue sia per numero di utenti sia per la sua maturità e completezza.

Una delle principali ragioni di esistere per questi framework è che garantiscono lo sviluppo di applicazioni web in maniera rapida e pragmatica. Questo è possibile grazie al gran numero di funzionalità offerte e alle astrazioni che permettono al programmatore di concentrare gli sforzi sul proprio progetto senza doversi preoccupare di tutte quelle attività di basso livello, necessarie, ma che non hanno nulla a che vedere con la logica dell’applicazione (parsing delle richieste HTTP, controllo delle route, gestione degli errori, eccetera).

[Read more…]

Ruby 1.8.7 e Rails 2.1

RailsConf 2008 passerà alla storia per i molti annunci importanti. Ad esempio, l’annuncio ufficiale circa il nuovo traguardo di IronRuby, che è finalmente in grado di servire semplici richieste con Rails. Un’altra star indiscussa che farà parlare di sé, è MagLev, un’implementazione da parte dell’azienda Gemstone, che ha stupito tutti con dei benchmark che dimostrano una velocità di esecuzione di gran lunga maggiore a quella di MRI (Matz Ruby Interpreter). Come se non bastasse, proprio oggi sono state rilasciate la nuova versione di Ruby (1.8.7) e quella di Rails (2.1).

[Read more…]

Addio Ruby.NET

In un annuncio intitolato The future of Ruby.NET, il Dottor Wayne Kelly ha dichiarato la sua decisione di chiudere il progetto Ruby.NET in favore di IronRuby, l’implementazione alternativa di Ruby sviluppata da Microsoft. IronRuby è analogo al più noto IronPython e si distingue dal più maturo Ruby.NET per la scelta di adottare il DLR (Dynamic Language Runtime) invece del CLR (Common Language Runtime).

[Read more…]

Aperte le iscrizioni per RailsConf 2008

RailsConfA un mese circa dalla pubblicazione dei video di RubyConf 2007, sono stati finalmente pubblicati online i video di RailsConf 2007.

La qualità audio/video è ottima e gli argomenti molto interessanti. Purtroppo le registrazioni non includono le slide delle varie presentazioni, ma i video risulteranno comunque utili per chi non ha potuto partecipare alla conferenza l’anno scorso.

Per gli interessati, proprio oggi è stata annunciata l’apertura delle iscrizioni per RailsConf 2008 che si terrà tra il 26 Maggio e il primo Giugno. La quinta edizione di RailsConf inizia a mostrare la sua maturità, con l’ottima organizzazione da parte di O’Reilly e presentazioni e sessioni di ogni tipo. Chi volesse partecipare è invitato a iscriversi immediatamente perché, in base all’esperienza degli anni passati, tutti i posti disponibili verranno occupati nel giro di qualche giorno.

Benchmark investe 3,5 milioni in Engine Yard

Il logo di Engine YardBenchmark Capital è uno dei maggiori VC in Silicon Valley, con un track record di investimenti di successo, tra cui colossi del calibro di eBay, MySQL e Second Life. Alcuni giorni fa, Benchmark ha annunciato il finanziamento dell’azienda californiana Engine Yard, per tre milioni e mezzo di dollari. Cerchiamo di capire se in un clima da hype e fianziamenti facili (a patto di essere buzzword compliant e situati in uno startup hub statunitense) questo evento si distingue in qualche modo dalla maggior parte degli altri investimenti osservati finora.

[Read more…]

RuPy, conferenza su Ruby & Python

Le comunità di Ruby & Python sono da sempre state vicine, i linguaggi occupano più o meno la stessa nicchia, e non è un caso che Django e Rails abbiano molte similitudini sebbene nati ed evoluti parallelamente. Rimane valida ancora oggi la similitudine inventata da Alex Martelli, Ruby e Python sono come i capelli d’angelo e gli spaghettini.

Sapendo questo, ha perfettamente senso la conferenza RuPy, che si terrà ad aprile a Poznan (PL) con lo scopo di far incontrare e discutere esperti di entrambi i linguaggi.

L’idea è meritoria: molte delle idee che nascono in una delle due comunità possono essere applicate nell’altra, e per chi conosce solo una delle piattaforme è utile ed interessante dare un’occhiata anche all’altra. D’altronde, quando queste contaminazioni sono avvenute in passato (o di recente) i risultati sono stati molto interessanti, quindi più ce ne sono meglio è.

Per chi fosse interessato, la deadline per proporre un talk è aperta fino al 31 gennaio, e agli speaker è garantito l’accesso alla conferenza, l’alloggio e un possibile rimborso dei costi di viaggio.

Conferences

Thin: un nuovo web server per Ruby

ThinMarc-André Cournoyer è uno sviluppatore canadese che ha deciso di creare un web server per Ruby, che sia in grado di servire un carico di richieste maggiore rispetto a Mongrel. Stando alle parole del suo annuncio, Thin sarebbe anche più veloce di Evented Mongrel, la versione ottimizzata di Mongrel che fa uso del framework EventMachine.

[Read more…]

Vipere preziose e pitoni stonati

Curioso come uno scrigno di gemme possa tendere al nido di vipere, mentre un covo di pitoni cerchi di comportarsi come un coro di cherubini, con risultati alterni.

[Read more…]