L’open source come lavoro

Le migliori aziende del settore IT, almeno a livello internazionale, sono da sempre alla ricerca di informatici di talento. Non è quindi sorprendente che gli sviluppatori più attivi nella comunità open source siano spesso assunti con contratti decisamente ragguardevoli. Ci sono migliaia di esempi minori ma, per citarne uno prominente, si pensi ad Alex Martelli (aka MartelliBot) celebre nella comunità Python ed assunto da Google, Inc. (in Silicon Valley) come Uber Technical Lead.

[Read more…]

Samba riceve la documentazione dei protocolli Microsoft

SambaDopo 16 anni di lavoro finalmente, grazie anche all’UE, Microsoft condivide la
documentazione sui protocolli utilizzati da Windows con la PFIF (Protocol
Freedom Information Foundation). Il primo, e scontato, progetto a trarne
vantaggio sarà Samba.

Si tratta di uno sviluppo estremamente interessante, evoluzione della causa
Microsoft-UE terminata a settembre del 2007; i termini dell’accordo tra PFIF e
Microsoft sono però abbastanza complicati, infatti resteranno validi i
brevetti sui protocolli e la visione della documentazione sarà permessa solo
agli sviluppatori di Samba che firmeranno un contratto di
non-disclosure.

[Read more…]

La FSF pubblica una nuova licenza per le applicazioni web

Gnu LogoLa Free Software Foundation (FSF), principale promotore del software libero, ha rilasciato una nuova licenza che estende la popolare GNU GPLv3 (General Public License 3) per adattarla alle necessità introdotte dai Web Services ed altro software di rete. La GNU Affero General Public License (AGPLv3), questo il nome della licenza, si distingue dalla GPLv3 perché include delle clausole che affrontano esplicitamente la problematica della condivisione del codice sorgente, per applicazioni web e SaaS (Software as a Service, ovvero software come servizio).

[Read more…]